F.A.Q.

Il fHIT è stato sviluppato per gli Otorinolaringoiatri specializzati in pazienti affetti da vertigini.

Il test fHIT valuta la funzione vestibolare su una vasta gamma di accelerazioni di testa per esplorare tutte le condizioni incontrate dal paziente nella vita quotidiana.

Il fHIT valuta le prestazioni del VOR quando si affrontano diverse difficoltà della vita quotidiana. 


Il fHIT non richiede di registrare i movimenti degli occhi.

La funzione del VOR è stabilizzare la visione durante i movimenti della testa. Il fHIT verifica quanto sia valido il VOR del paziente testando la capacità di lettura durante gli impulsi testa.

Si può utilizzare per valutare la funzionalità dei canali semi circolari e capire le vertigini del paziente. Fornisce informazioni più vicine alla reale sensazione del paziente rispetto a quelle fornite da altri strumenti medici.

 è possibile utilizzare il dispositivo durante il lavoro quotidiano in ospedale, quando si incontrerà il paziente in clinica, al pronto soccorso, o nella proprio ambulatorio privato.

In una prima fase il sistema valuta l’acutezza visiva statica del paziente. Poi, in fase dinamica, prova la capacità di lettura del paziente mentre la testa viene ruotata dal medico, in base ai risultati del test statico.

Con questo dispositivo saprete come il paziente vede durante le attività di vita quotidiana, durante i movimenti lenti e veloci della testa. Sarete in grado di avvisare il paziente di attività pericolose come guidare o di limitazioni di lavoro specifiche e sarà possibile pianificare l’adeguata riabilitazione VOR.